Domenica, 02 Ottobre 2022

Giornalista iscritto all'Albo Nazionale dal 2012

Attualmente redattore del mensile Mistero

rivista dell'omonima trasmissione televisiva di Italia Uno

 

Per contatti e richiedere la presentazione dei libri mail: g.balena@libero.it

Nessun evento trovato
loader

Rassegna stampa

 

Notizie ANSA

A+ R A-

La nuova solidarietà in un gesto N.64 05/03/2011

Il 2011 è l'anno europeo del volontariato. La Basilicata risponde all’appello delle istituzioni europee con la promozione del progetto Basilicata Volontaria 2011. Gli obiettivi del progetto sono stati illustrati nel corso di una conferenza stampa tenutasi a Matera presso il Complesso Le Monacelle. La costituzione del nuovo soggetto è stata promossa dalle associazioni Link (Altamura), Allelammie (Pisticci), Il Beccogiallo (Matera), Legambiente (Matera) e Treenet Studios (Montescaglioso). Le associazioni promotrici hanno una comune sensibilità per il tema del volontariato e hanno avuto modo di collaborare nel corso degli ultimi anni in progetti di respiro internazionale. L’anno europeo del volontariato è anche la celebrazione dell’impegno di milioni di persone che lavorano in Europa gratuitamente nel loro tempo libero, fornendo servizi sociali o aiutando persone in difficoltà. Allo stesso tempo è, però, una sfida nei confronti di tutti quei cittadini che non fanno volontariato e che, invece, con il loro piccolo contributo potrebbero scoprire la gratificazione di un gesto solidale. Per fare questo è importante l’opera di soggetti già operanti sul territorio. L’idea di Basilicata Volontaria 2011 nasce proprio in quest’ottica. Il progetto si articola in tre azioni parallele e sinergiche: promuovere le opportunità di volontariato all’estero per i giovani lucani, promuovere l’opportunità per le organizzazioni lucane di accogliere giovani volontari stranieri e dare visibilità all’anno europeo del volontariato. L’azione è rivolta in particolare a tutti i giovani lucani tra 18 e 30 anni con l’intento di stimolarli alla partecipazione in progetti di volontariato all’estero tramite bandi nazionali e transnazionali anche in partenariato con organismi internazionali, nazionali, regionali e locali. La proposta è mettere a sistema e ottimizzare il lavoro fin qui svolto dalle organizzazioni promotrici, coinvolgerne altre potenzialmente interessate anche in collaborazione con la Pubblica amministrazione e potenziare la visibilità e l’impatto delle azioni comuni presso i media e le comunità locali. I risultati attesi mirano a una maggiore apertura all’Europa che passi attraverso l’arricchimento interculturale di giovani lucani grazie a esperienze di volontariato all’estero e all’interscambio tra le organizzazioni locali  attraverso la promozione di percorsi formativi sulla progettazione europea. A tale scopo i principali programmi di riferimento che promuovono il volontariato e la mobilità in Europa sono: Gioventù in azione, Lifelong Learning Program e Europa per i cittadini. Le prime azioni concrete riguarderanno l’ospitalità da maggio di volontari europei presso le sedi delle associazioni Il Beccogiallo di Matera, Allelammie di Pisticci e Treenet di Montescaglioso. Per aderire alle iniziative è possibile scaricare la lettera di adesione dal sito http://basilicatavolontaria2011.wordpress.com e inviarla a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure per fax al numero 080.314.8080.

 

Pubblicato sul settimanale Il Resto N.64 05/03/2011